SafeOnline.it

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Logo Safe
Risorse con Energia

Dicono di noi

“…SAFE, una scuola di eccellenza da cui escono ragazzi brillantissimi, prime scelte e talenti.”
Dott. Matteo Codazzi
Amministratore Delegato, CESI
Febbraio 2014

“Tengo molto a SAFE perché ritengo che il lavoro di chiarezza e comprensione dei fenomeni che da anni porta avanti sia di grande utilità”
Ing. Francesco Starace
Amministratore Delegato, Enel Green Power
Luglio 2013

“…In qualità di professore universitario vorrei sottolineare l’importante funzione che un master come quello organizzato da SAFE svolge nell’ambito del sistema formativo italiano …”
Prof. Claudio De Vincenti
Sottosegretario di Stato, Ministero dello Sviluppo Economico
Marzo 2013

“…Vorrei esprimere i miei complimenti al Presidente Chiulli per la bella iniziativa da lui promossa, il Master SAFE… il fatto che dopo quattordici edizioni siamo ancora qui, testimonia la perseveranza di SAFE e come questa paghi……”
Prof.ssa Valeria Termini
Componente, Autorità per l’energia elettrica e il gas e membro del Board of Regulators dell’Agency for Cooperation of Energy Regulators
Marzo 2013

“…Io credo che iniziative come quelle promosse in maniera continuativa da SAFE, siano straordinariamente efficaci perché aumentano la conoscenza e offrono, non solo ai ragazzi, ma anche a tutti noi, occasioni di riflessione e di arricchimento costante. Il mio plauso va quindi a questa iniziativa e a questa associazione che ho sempre avuto nel cuore, come del resto l’istruzione dei giovani…”
Ing. Tullio Fanelli
Sottosegretario di Stato, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Luglio 2012

“…Grazie per lo straordinario lavoro che state facendo. SAFE ha scoperto la più importante delle fonti dell’energia: il cervello umano. Investire sulla formazione e sulla ricerca è la chiave dello sviluppo dell’umanità, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale…”
Prof. Rocco Buttiglione
Vicepresidente, Camera dei Deputati
Febbraio 2012

“…EDF è un sostenitore del Master sin dalla sua prima edizione. Sin dall’anno in cui il gruppo è sbarcato in Italia, ha immediatamente percepito la necessità e l’esigenza di disporre di persone competenti, che avessero oltre ad una preparazione universitaria anche una buona conoscenza del settore. L’impegno che abbiamo mantenuto nel tempo è quindi segno evidente che continuiamo a credere ed ad avere fiducia in questa  iniziativa”.
Ing. Bruno D’Onghia
Presidente, EDF Italia
Ottobre 2010

“…il “cuore” di E.ON Energia continua a essere costituito dalle persone che vi lavorano e per questo miriamo a selezionare i migliori talenti presenti sul mercato. In questa ottica, E.ON, con convinzione, supporta l’attività formativa di SAFE e ne riconosce il ruolo importante svolto all’interno del mondo energetico per lo sviluppo di conoscenze e competenze in grado di far fronte alle richieste di professionalità delle aziende. Inoltre, mi sento di esprimere un sincero apprezzamento per l’impegno dimostrato dall’associazione nel promuovere ed alimentare un dialogo continuo e proficuo tra istituzioni, imprese e mondo accademico.”
Luca Dal Fabbro
Amministratore Delegato, E.ON Energia
Ottobre 2010

“…desidero fare i complimenti a SAFE perché sono i numeri al di là di qualsiasi altro discorso a dimostrare quanto l’iniziativa del Master sia importante ed apprezzata dalle Istituzioni, dalle Associazioni e dalle aziende del settore energetico-ambientale. Mi auguro che questa iniziativa possa crescere ulteriormente e cimentarsi con nuove sfide. Spero vi sia un’attenzione sempre crescente per il Master in Gestione delle Risorse Energetiche da parte di tutti i soggetti che vi fanno riferimento come stella polare per accrescere il livello di competenza delle nuove leve che entreranno nel mondo del lavoro”.
Dott. Francesco De Luca
Direttore Generale, Assoelettrica
Ottobre 2010

“…in quanto studioso, la cosa che più mi colpisce delle attività della SAFE è questo forte impegno ad educare i giovani che con il Master decidono di proseguire i propri studi e rafforzare le proprie competenze”.
La formazione è quello che ci vuole per il futuro, per il progresso del nostro Paese”.
Dott. Renato Mannheimer
Presidente, ISPO
Ottobre 2010

“…Talenti formati in SAFE lavorano da noi. Siamo molto contenti e soddisfatti del loro operato. Continueremo ad attingere in questa importante realtà…”
Ing. Salvatore Pinto
Amministratore Delegato, Axpo Italia
Ottobre 2010

“…Un ringraziamento a SAFE per tutti gli sforzi ed i risultati che porta avanti in un’ottica di sviluppo della managerialità di cui il nostro Paese ha bisogno. Sono convinto che questi giovani che interverranno nel sistema produttivo daranno un impulso in più per costruire meglio il nostro futuro…”
Ing. Paolo Tomasi
Presidente, Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati
Ottobre 2010

“… Siamo stati tra le prime organizzazioni imprenditoriali a credere nella bontà della Vostra iniziativa e abbiamo sempre cercato di sostenerla con contributi di idee e testimonianze dirette dei nostri funzionari e degli esperti delle aziende nostre associate… La presenza  di alcuni ex allievi del Master SAFE negli organici delle aziende del settore, oltre che della stessa AITEC, è forse la prova migliore della felice collaborazione  che si è instaura negli anni tra le nostre organizzazioni”
Francesco Curcio
Direttore Generale, AITEC
Febbraio 2009

“… Il lavoro che sta svolgendo SAFE è fondamentale in quanto c’è bisogno di un aggiornamento fortissimo per le nuove generazioni, si tratta di una materia che a livello accademico è nuova, perché tante questioni settoriali erano affrontate ma mai in una visione olistica globale, quindi è anche una sfida impartire un insegnamento di questo genere, e quindi apprezzo particolarmente il programma di SAFE e quello che sta facendo il Dott. Chiulli”
Giandomenico Magliano
Ministro Plenipotenziario, Direttore Generale per la Cooperazione Economica e Finanziaria Multilaterale, Ministero Affari Esteri
Febbraio 2009

“… manifestiamo il più vivo apprezzamento per l’iniziativa in grado di fornire un elevato standard di competenze professionali e di esperienze operative per la formazione di giovani laureati da inserire nel mondo lavorativo”
Pasquale De Vita
Presidente, Unione Petrolifera
Settembre 2008

“I want to congratulate SAFE for seeing the need for advanced training in the energy sector, and for giving you the tools that you need to make a difference, in Italy and in the world”
Tom Delare
Ministro, Affari Economici dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia
Ottobre 2008

“Non posso iniziare il mio intervento senza esprimere il grande apprezzamento e le congratulazioni più vive per l’opera svolta da SAFE in questi anni, non solo attraverso la formazione delle future generazioni attraverso il Master ma anche per l’innovazione che porta ogni anno”.
Ing. Piero Biscari
Dir. Relazioni Esterne, ExxonMobil
Gennaio 2008

“Innanzitutto ringrazio SAFE per il lavoro che fa. Non solo per queste occasioni. Io credo che l’attività del Master sia molto importante e quando mi chiedono di fare qualche ora di incontro con gli studenti lo faccio sempre molto volentieri. Questa è una responsabilità che abbiamo tutti. Sui temi dell’energia e dell’ambiente purtroppo esistono tanti luoghi comuni. Bisogna invece lavorare per costruire un patrimonio di conoscenze scientifiche non basate sui miti. E’ l’unico metodo vero da applicare per risolvere problemi che a volte appaiono più grandi di noi”.
Ing. Massimo Orlandi
Amministratore Delegato, Sorgenia
Ottobre 2007

“Come ExxonMobil collaboriamo oramai da tempo con SAFE e cerchiamo di essere sempre vicini alle sue attività… Ben vengano quindi le iniziative di SAFE che servono a diffondere in maniera adeguata la conoscenza sui temi dell’energia e dell’ambiente: temi veramente vitali per il futuro di tutti noi.”
Ing. Gian Battista Merlo
Presidente, ExxonMobil
Gennaio 2007

“…Partecipare al Raduno Ex Alunni è ormai per me una consuetudine, proprio in virtù del legame e dell’amicizia che mi lega a SAFE e ai partecipanti alle varie edizioni del Master in Gestione delle Risorse Energetiche. Al di là dell’esperienza che voi ragazzi avete vissuto durante il corso del Master, uno dei valori aggiunti che SAFE ha saputo creare durante questi anni è proprio il network degli ex alunni, grazie al quale avete la possibilità di continuare a confrontarvi sulle vostre esperienze professionali ed essere sempre informati ed aggiornati su quello che accade nelle diverse realtà professionali.”
Dott. Marco Golinelli
Vice President, Wärtsilä
Febbraio 2006

“…Ringrazio in particolare SAFE, ed esprimo grande apprezzamento per il Master perché riteniamo che la formazione professionale, soprattutto in una fase di cambiamento come questa che stiamo vivendo richieda nuove professionalità e competenze che ci aiutino ad affrontare le sfide del futuro, non solo tecnologiche ma anche istituzionali.
Prof. Sergio Garribba
Direttore Generale, Ministero Attività Produttive
Gennaio 2005

“…Per questo motivo desidero esprimere la mia gratitudine alla SAFE per l’opera che svolge, al fine di favorire un dialogo fruttuoso ed efficace tra istituzione ed imprese, sia sul tema dell’emission trading che più in generale sui temi dell’energia e dell’ambiente…”
S.E. Loїc Hennekinne
Ambasciatore di Francia
Gennaio 2005

“…C’è la necessità oggi per l’impresa di attrarre e di sviluppare nuove professionalità, quelle che chiamiamo “talenti”, indicando in questa figura capacità non solo relative alle conoscenze professionali ma anche a quel misto di qualità personali e di capacità di adattamento che consentono alle risorse di prosperare professionalmente in un mondo in così forte cambiamento. E’ questo in fondo il motivo per cui sosteniamo con grande convinzione iniziative come il Master in “Gestione delle Risorse Energetiche” della SAFE, che colma questo gap che vediamo in modo frequente, tra il mondo della preparazione tecnica, la capacità di operare come impresa, la capacità di calare queste due competenze, queste due necessità in una realtà di dialogo e di ricerca della compatibilità sul piano ambientale e sociale che sono poi le sfide del mondo dell’energia.”
Dott. Luca D’Agnese
Amministratore Delegato, GRTN
Luglio 2004

“….I welcome your efforts to involve key actors in the programme and I would be very pleased to renew the European Commission patronage for the year 2005.”
Loyola de Palacio
Vice President, European Commission
Luglio 2004

“… e che i vostri diplomati siano nuove “batterie” per il nostro sviluppo.”
Prof. Giuseppe De Rita
Segretario Generale, CENSIS
Luglio 2003

“…credo che la collaborazione con il Master SAFE sia stata assolutamente proficua, abbiamo avuto la possibilità, e ce n’è molto bisogno in Italia, di trasmettere la nostra esperienza industriale a un gruppo di giovani molto preparati, di aiutarli nella formazione e di creare un polo per tutte le industrie che operano nel settore energetico. Ci vuole qualcosa di diverso, quando cerchiamo risorse qualificate, che abbiano una preparazione manageriale, conoscenza dell’industria, abbiamo delle difficoltà e quindi credo che lo sforzo di SAFE sia importante, un applauso a Raffaele Chiulli, un applauso al team, credo che sia la giusta strada su cui andare avanti.”
Dott. Luca Matteini
Responsabile Marketing Strategico, Ge Energy Oil & Gas
Luglio 2003

“…ci troviamo quindi di fronte problemi nuovi e diversi che richiedono idee innovative e capacità intervenire sull’esistente con fantasia e dedizione, fuori dai vecchi schemi. E’ proprio ciò che ci aspettiamo dai giovani che scelgono corsi post universitari come il vostro. Dal loro inserimento nelle imprese e nelle istituzioni può venire la spinta che permette di superare gli ostacoli. Quello che vogliamo aspettarci dai vostri diplomati è che sappiano trasfondere nel mondo del lavoro il gusto della sfida imprenditoriale che accetta con lealtà e convinzione il mercato concorrenziale assumendosene i maggiori rischi e sapendo coglierne le nuove opportunità.”
Prof. Pippo Ranci
Presidente, Autorità per l’energia elettrica ed il gas
Luglio 2003

“…vorrei invece rivolgermi ai ragazzi, questa è una cerimonia d’apertura, è l’ultima occasione per avere una risposta alla domanda “a cosa serve un master?” La scuola in genere ci ha insegnato grosso modo come funziona il mondo, l’università ci ha insegnato come interpretare in maniera critica il mondo, un Master deve insegnare a far funzionare il mondo. ….mi auguro che voi vi troviate nella medesima posizione, a prendere il decreto di liberalizzazione Bersani, o quello successivo di Marzano e a sgretolarlo e a demolirlo, per costruirci sopra delle nuove basi. Questo è il senso del vostro Master: il sole nasce e tramonta esattamente nello stesso modo prima di Galileo e dopo Galileo, è cambiato il modo di interpretare questo movimento. La vostra prima missione nelle aule di questo Master sarà quella di sfidare e criticare il pensiero consolidato… ancora qualche piccolo aspetto: la liberalizzazione dell’energia è una svolta epocale, come il pensiero di Galileo, è un modo di guardare le cose in una maniera diversa e di spiegarle in maniera diversa. Concludo con il mio augurio, abbiamo visto che l’Italia si accinge ad essere uno degli ultimi paesi ad avere una borsa elettrica, allora possiamo dire beati gli ultimi perché saranno i primi. E questo vale anche per voi, adesso siete gli ultimi di questa generazione, sarete i primi della prossima generazione che gestirà il sistema del nostro Paese. Buon lavoro!”
Prof. Carlo Andrea Bollino
Presidente, GRTN
Gennaio 2003

“… desidero esprimere il mio apprezzamento per l’iniziativa che si colloca in una serie di importanti attività, che da tempo la SAFE attua, volte a creare una adeguata classe dirigente nell’ambito dello sviluppo energetico. Desidero anche rivolgere un saluto particolare a tutti i giovani partecipanti che si accingono ad affrontare un così delicato impegno come quello di ricercare, produrre e gestire le risorse energetiche del Paese.”
On. Carlo Giovanardi
Ministro per i Rapporti con il Parlamento
Gennaio 2003

“…mi rivolgo agli studenti del Master SAFE e vi dico che siete fortunati, la bolla internet è scoppiata e quindi risorse e attenzione della finanza e delle aziende non sono rivolte più solo alle telecomunicazioni.”
Dott. Gabriele Ghini
Partner, Spencer & Stuart
Gennaio 2003

“…grazie per quest’iniziativa, un Master nel settore energetico in questo momento di forte trasformazione non può che essere una cosa positiva.”
Dott. Alberto Pototschnig
Amministratore Delegato, GME
Gennaio 2003

 

 

Back to Top